Boorea

Boorea ha una nuova governance

Ivan Soncini lascia la presidenza di Boorea. Ildo Cigarini è il nuovo presidente.

Boorea ha una nuova governance. Lo ha deciso l'assemblea dei soci, riunita presso i locali dell'Università di Modena e Reggio in via Allegri, prima del workshop "Solidarietà e competizione in un' era di cambiamento delle regole. Il modello cooperativo nella crisi globale", che si è svolto il 26 giugno e al quale hanno partecipato Noreena Hertz (Università di Cambridge), Alberto Melloni (Università di Modena e Reggio) e Lucio Poma (Università di Ferrara). Il presidente di Legacoop Reggio, Ildo Cigarini, è stato eletto nuovo presidente di Boorea. Sostituisce così Ivan Soncini, che è stato presidente di Boorea dalla sua costituzione, avvenuta alla fine del 1999, ad oggi. Il nuovo consiglio di amministrazione è composto da tre nuove entrate, Mara Leporati (Ccpl), Francesca Bonomo (Orion), Emil Anceschi (Transcoop), e dai confermati Moris Ferretti (Unipeg), Maurizio Brioni (Coopsette), Francesco Malpeli (Coopselios), Edwin Ferrari (Coop Consumatori Nordest), Stefano Elisetti (Unieco), Sergio Manfredini (Conad Centro Nord), Gino Montipò (Cir Food), Augusto Torreggiani (Coopservice), Alberto Rebuzzi (Cooperativa Muratori Reggiolo) e dal nuovo presidente Ildo Cigarini. Il nuovo consiglio di amministrazione risulta così formato da 13 membri e, nel suo lavoro, sarà coadiuvato da una Commissione Programmi e da una Commissione Patrimonio. Il mandato del nuovo consiglio di amministrazione è di durata triennale. Ildo Cigarini e il presidente di Legacoop nazionale Giuliano Poletti, intervenuto a sua volta all'importante appuntamento, hanno voluto ringraziare in modo non formale Ivan Soncini, per l'eccellente lavoro svolto che ha reso Boorea, nel corso degli anni, una delle realtà più interessanti, nel panorama nazionale e nel mondo cooperativo in particolare, nel campo della cooperazione allo sviluppo, della internazionalizzazione delle imprese e della solidarietà sociale.

assemblea di bilancio